Consigli per l’acquisto della bicicletta

polis

L’utilizzo della bicicletta è diventato attualmente sempre più diffuso. Questo mezzo di trasporto ecologico è presente nella maggior parte delle famiglie italiane, sia per ragioni legate allo sport, sia per risparmiare sulle spese relative al carburante.

Al contrario di quanto si pensi, acquistare una bicicletta non è poi così semplice. Per non rischiare di fare una scelta sbagliata, abbiamo creato questa sorta di mini guida, allo scopo di aiutarvi nella scelta del modello di bici adatto a voi.

Tipologie di biciclette

L’elemento determinante per la scelta di una bicicletta è sicuramente il tipo di utilizzo intendiamo farne. A seconda del terreno di impiego, si distinguono i seguenti modelli di biciclette:

  • La bicicletta da passeggio, o city bike: è un modello di bici molto robusto, ampio e comodo, adatto agli spostamenti su brevi distanze; la sua caratteristica principale è la resistenza, che la rende sicure da condurre, anche per i meno esperti. Adatta a tutti, la bici da passeggio è pensata per una guida semplice e pratica
  • La bici elettrica, o bicicletta a pedalata assistita: è un modello di bici che funziona tramite due meccanismi: l’azione propulsiva umana e l’azione di un motore. Se ci si stanca, il meccanismo a motore permette al ciclista di ripartire il lavoro tra le proprie gambe e il motore, acquistando anche qualche chilometro in più.
    Oltre alle componenti classiche, le bici elettriche dispongono di: un motore, una batteria, un carica batteria, un freno, una centralina, un sensore di pedalata e un indicatore della batteria.
    Il sensore di pedalata è un componente fondamentale per la pedalata assistita, in quanto comunica alla centralina se il ciclista sta effettivamente pedalando
  • La mountain bike: è una bicicletta creata per i percorsi fuoristrada. La mountain bike presenta delle caratteristiche più complesse delle normali biciclette. Per avere una maggiore resistenza, il telaio delle mountain bike è pensato per essere compatto e maneggevole; la sua geometria è molto importante per l’inclinazione della bici e per la sicurezza del ciclista, sia in salita, sia in discesa. Ciò che differenzia le mountain bike dalle altre biciclette sono principalmente le sospensioni che possono essere anteriori o biammortizzate. L’utilizzo della mountain bike è strettamente correlato al mondo dello sport, dove si possono praticare numerose specialità di mountain biking
  • La bicicletta da corsa: è il modello di bici più coinvolto nel campo del progresso tecnologico e dei materiali di costruzione.
    Dietro alle forme aerodinamiche esiste uno studio attento, finalizzato alla produzione di velocità del mezzo, con il minimo sforzo fisico da parte dell’atleta. Il peso è il fattore principale e presenta dei parametri precisi, sia massimi che minimi, perché una bici troppo leggera potrebbe non essere strutturalmente resistente. In termini di performance, la bici da corsa presenta le caratteristiche migliori delle city bike, leggere e compatte, e delle mountain bike, funzionali e resistenti
  • La bicicletta pieghevole: è caratterizzata dalla possibilità di piegarla facilmente e trasportarla su altri mezzi di spostamento (macchine, treni, aerei). Tramite i dispositivi a chiusura immediata e le dimensioni ridotte delle ruote, è possibile chiuderla rapidamente e trasportarla in modalità zaino (sulle spalle). A tale riguardo, la bici pieghevole pesa generalmente tra i 10 e i 15 kg, molto meno delle biciclette normali
  • La bici free style: questa bici è studiata per il ciclismo acrobatico, tipico del parcour. Le biciclette da free style sono caratterizzate da un’ammortizzazione speciale e da una grande maneggevolezza. Questa bici deve essere anche molto resistente agli urti, al fine di garantire la sicurezza delle evoluzioni, minimizzando l’impatto e le sollecitazioni

Elementi importanti per l’acquisto della bici

Prima ancora di pensare all’acquisto di una bicicletta è necessario riflettere su alcuni fattori determinanti, ad esempio:

  • il terreno di impiego: le caratteristiche tecniche delle biciclette variano molto a seconda del tipo di terreno sul quale verranno impiegate
  • il budget: chiedetevi quanto volete spendere in tutta onestà, per evitare di comprare una bici super innovativa, che magari non è adeguata al tipo di uso che ne farete
  • l’assistenza: assicuratevi che il negozio nel quale state acquistando la vostra bici offra il servizio di assistenza post vendita e quello relativo alla normale manutenzione

Se desiderate acquisire altri aspetti tecnici riguardanti il mondo delle biciclette, approfondite qui le vostre curiosità. Ricordate inoltre che il progresso della tecnologia moderna consente oggi di avere biciclette caratterizzate da componenti perfettamente adattabili alle diverse caratteristiche fisiche, ad esempio il sellino e l’altezza del manubrio, che sono perfettamente regolabili!

polis