Confederation Cup 2013: le date in calendario per l’Italia

Confederation Cup 2013: le date in calendario per l'Italia

Una seconda chance per l’Italia alla Confederations Cup dopo la spedizione fallimentare dell’edizione 2009, durante la quale fummo eliminati al primo turno senza nemmeno opporre troppa resistenza. Quest’anno parteciperemo come rappresentanti dell’Europa, in quanto pur perdendo la finale, la Spagna partecipa già come Campione del Mondo in carica, per cui serviva una squadra extra dal Vecchio Continente. Inseriti nel Gruppo A con Messico, Giappone e Brasile, gli Azzurri sono chiamati ad una prestazione più convincente che in passato. Le semifinali sono ampiamente alla portata, poi a quel punto qualsiasi risulto in più andrà valutato a seconda dello stato di forma nostro e degli avversari.

Il debutto assoluto dell’Italia avverrà contro il Messico il prossimo 16 giugno alle ore 16 locali, quindi circa le 8 di sera da noi. Si giocherà allo storico Maracanà di Rio de Janeiro, e i messicani parteciperanno in quanto detentori della Gold Cup 2011. Già vincitori del torneo nel ’99, quando però la formula non rendeva la competizione competitiva com’è adesso, si tratta di una squadra temibile, ma senza dubbio al livello degli Azzurri. Iniziare con una vittoria sarà fondamentale, anche perché il 19 giugno a Recife ci attenderà il Giappone di Alberto Zaccheroni, campione d’Asia in carica, e una seconda vittoria renderebbe molto meno traumatica la sfida contro i padroni di casa del Brasile a Salvador il 22 giugno. La sfida con il Giappone si giocherà alle ore 19 locali, quindi le 23 in Italia, mentre con il Brasile saremo ancora alle 16 (20 in Italia).

Le semifinali, se riusciremo a raggiungerle, sono previste il 26 giugno a Belo Horizonte e il 27 a Fortaleza, mentre la finalissima si giocherà al Maracanà il 30 giugno. Portare via questa coppa dal Brasile, davanti ad uno dei pubblici più appassionati e calorosi del mondo (se non il più caloroso), potrebbe essere una missione proibitiva. Prandelli e i ragazzi, però, non vedono l’ora di provarci.

Confederation Cup 2013: le date in calendario per l'Italia