Compleanno Napoli: 85 anni per il club partenopeo

napoli 8 1/2

Il 1 agosto è il compleanno del Napoli, società fondata nel 1926 sulle ceneri dell’Internaples. Il club azzurro, nella giornata di ieri, ha compiuto quindi ottantacinque anni. Durante la storia il Napoli ha vinto sette trofei: due scudetti, una Coppa Uefa, tre Coppe Italia e una Super Coppa Italia.

Le principali date storiche del club azzurro sono:
1962- anno del primo trofeo, una Coppa Italia vinta militando in serie B, nessun club italiano è riuscito finora a eguagliare questo primato.

1987 – l’anno del primo grande trionfo, del tripudio maradoniano, con la vittoria dello scudetto, seguito poi dal secondo vinto nel 1990 ( anno in cui gli azzurri di Maradona si presero la soddisfazione di strapazzare la Juventus nella finale di Supercoppa italiana vinta per 5 a 1).

1989- il club primeggia anche in Europa vincendo una storica Coppa Uefa.

Il Napoli è nella storia del calcio dunque e festeggerà il suo compleanno con un incontro casalingo al San Paolo, giovedì sera, contro il Penarol. Molti personaggi, legati al club e alla città, hanno mandato il loro messaggio di auguri, a partire dal Presidente della Repubblica Giorgio Napoletano, ringraziato ufficialmente dall’altro presidente, quello azzurro, Aurelio De Laurentiis: “ Lo ringrazio per le sue parole che ci inorgogliscono”. Anche Bruno Giordano, grande ex azzurro, ha fatto recapitare i suoi sentiti auguri:

“Per indossare la maglia azzurra rifiutati Juventus, Inter e Milan, Nella sua storia, questo club, ha raccolto meno rispetto alle altri grandi d’Italia, ma i suoi tifosi lo rendono senza dubbio tra i più prestigiosi in Europa. Solo Napoli può darti certe emozioni, a prescindere dalle vittorie. Quando ero alla Lazio fui cercato da tante squadre ma mi chiamò Maradona…” impossibile rifiutare quindi.
La società partenopea celebra i suoi 85 anni anche  con “Napoli 8 ½” , volume curato da Enrico Varriale.

Aggiungiamo quinti i nostri auguri a questo club che ha fatto indossare la sua maglia a campioni del calibro di Altafini, Sivori, Savoldi, Vinicio, Pesaola,Iuliano, Bruscolotti, Krol, Panzanato, Castellini, Zoff, Garella, Ferrara, Cannavaro, Giuliani, Galli, De Napoli, Zola, Maradona, Careca, Giordano, Bagni, Careca…