Clamoroso, senza Allegri il Milan torna su Leonardo

massimiliano allegri cagliari milan

Il sogno di Massimiliano Allegri di allenare il Milan la prossima stagione potrebbe svanire. Il matrimonio, peraltro già annunciato diverse settimane fa, tra l’ex allenatore del Cagliari e la società rossonera potrebbe non compiersi a causa dei capricci di Massimo Cellino, patron del club sardo.

Il presidente dei rossoblu vorrebbe monetizzare il più possibile dalla cessione del suo allenatore ma, il fatto che non si sia fatto vivo con il club di via Turati, sta facendo irritare notevolmente Adriano Galliani.

Pare quindi che tra l’amministratore delegato rossonero e Cellino ci sarà una chiusura totale nel caso in cui quest’ultimo non decida di cambiare atteggiamento.

La “ripicca” del Milan è già pronta: sulla comproprietà di Astori si andrà alle buste, per Paloschi ci sarà un ulteriore incontro con il Parma come per Legati del Crotone.

Situazione delicata quindi in casa rossonera. Galliani, per non rischiare, ha già messo in preallarme Leonardo e, qualora dovesse definitivamente sfumare la trattativa per Allegri, l’Ad del Milan cercherà di convincere il tecnico brasiliano a rimanere per un altro anno.