Ciclismo Tour San Luis 2012: Chicchi si ripete

Francesco_Chicchi

Prosegue il momento magico di Francesco Chicchi al Tour di San Luis in Argentina. Il velocista toscano della Omega Pharma-QuickStep, già vincitore della prima frazione, si ripetuto ieri anche nella seconda tappa da Fraga a Juana Koslay di 145 km, concedendosi il lusso di beffare al fotofinish il suo illustre compagno di squadra Tom Boonen. Il podio è stato completato da Jake Keough (UnitedHealthcare).

La giornata è stata caratterizzata da una lunga fuga operata da quattro corridori sudamericani Emanuel Guevara (San Luis Somos Todos), Mauricio Neisa (Comcel – Colombia), Edwin Avila (Colombia) e Antonio Cabrera (Cile), che hanno raggiunto un vantaggio massimo di cinque minuti sul plotone prima di essere ripresi a soli cinque chilometri dall’arrivo, grazie al gran lavoro delle squadre per  i velocisti.

Dopo questo inizio in pianura, da stasera, con la terza frazione di 168 chilometri da Estancia Grande a Mirador del Potrero, finalmente arrivano le salite e saranno chiamati in causa coloro che puntano alla classifica generale. In particolare dovrebbe risultare decisivo l’ultimo  tratto al 6,7% di pendenza.

C’è molta attesa e curiosità per le prestazioni di Alberto Contador e del nostro Vincenzo Nibali, ma oltre alla vecchia volpe Levi Leipheimer, viene dato in buona condizione e determinato a far bene anche il colombiano José Serpa.
Ordine d’arrivo:  1)Francesco Chicchi  (ITA) Omega Pharma – Quick-Step  3:22:40    2)Tom Boonen  (BEL) +0    3) Jake Keough  (USA) UnitedHealthcare  +0    4) Francisco Ventoso  (ESP) Movistar  +0   5) Jimmy Casper  (FRA) AG2R  +0

 
Classifica generale: 1) Francesco Chicchi (ITA)  Omega Pharma – Quick-Step 8:15:38    2) Juan José Haedo (ARG)  a 14”   3) Jake Keough (USA)  a 16”   4) Mauro Richeze (ARG) a 16”  5) Paolo Locatelli (ITA) a 19”.