Ciclismo: Tour de Langkawi, Guardini firma il poker

cycling

Sulle strade malesi del Tour de Langkawi continua la favola di Andrea Guardini. In una tappa adatta nuovamente alle ruote veloci lo sprinter della Farnese Selle italia   si è imposto sul traguardo di Chukai, precedendo il malese Mohamed Harrif Salleh (Terengganu Cycling Team) e lo statunitense Jake Keough (Unitedhealthcare).

Buon quinto posto per Matteo Pelucchi (Team Europcar), mentre è riuscito ancora una volta a piazzarsi tra i primi dieci Sonny Colbrelli (Colnago CSF), che ha colto la settima posizione. La tappa odierna è stata caratterizzata da una forte pioggia che complicato la vita ai corridori. Ci sono stati tentativi di fuga, ma alla fine il successo si è giocato nuovamente in volata con la quarta vittoria di Guardini. Non muta la classifica generale, con Josè Serpa (Androni Venezuela) che mantiene il comando con 30 secondi di vantaggio su Rujano.

Ordine di arrivo

1. GUARDINI Andrea (ITA – Farnese Vini – Selle Italia) 02:13’27 (45,320 km/h)
2. SALLEH Mohamed Harrif (MAS – Terengganu Cycling Team) +0″
3. KEOUGH Jacobe “Jake” (USA – UnitedHealthcare Pro Cycling) +0″

Classifica generale

1. SERPA PEREZ Jose Rodolfo (COL – Androni – Venezuela) 26:51:37
2. RUJANO GUILLEN José Humberto (VEN – Androni – Venezuela) +30″
3. NIÑO CORREDOR Victor (COL – Azad University Cross Team) +56″
4. DYACHENKO Alexsandr (KAZ – Astana) +2’20″
5. RODRIGUEZ ORTIZ Jackson Jesus (VEN – Androni – Venezuela) +3’43″

Altra buona notizia per la Farnese-SelleItalia. La squadra infatti è stata infatti invitata all’Amstel Gold Race in sostituzione della RusVelo. Si tratta del secondo invito consecutivo alla corsa olandese, l’ottavo in corse WorldTour in questo 2012.