Champions League: Milan – Barcellona 23 novembre 2011 diretta tv



In palio c’è il primato del girone e il prestigio internazionale, perché vincere contro avversari del genere ti fa entrare nella storia e questo discorso vale sia per il Milan che per il Barcellona.

Massimiliano Allegri non potrà contare su Gattuso e Cassano e per questa sfida non dovrebbe effettuare troppi cambiamenti. Tra i pali giocherà Abbiati, protetto da una linea a quattro composta da Abate, Nesta, Tiago Silva e Zambrotta. La linea mediana è affidata a Aquilani, Van Bommel e Nocerino con Boateng libero di agire da incursore alle spalle del rientrante Pato e di Ibracadabra, che contro il Barca vorrà togliersi qualche sassolino dalla scarpa.

Pep Guardiola dovrà inventarsi qualcosa visto che non potrà contare su Adriano Afellay e Iniesta. Il tecnico delle meraviglie dovrebbe quindi presentare una difesa a quattro che coinvolgerebbe Abidal, Mascherano, Piquè e Puyol a destra. Le chiavi del gioco catalano saranno poi sapientemente custodite dal centrocampo a tre di Fabregas, Busquets e Xavi mentre lì davanti il dinamico duo composto da Villa e Messi dovrebbe essere supportato da Cuenca. Alexi Sanchez, l’ex Nino Maravilla del’Udinese si accomoda inizialmente in panchina.

La Snai quota l’uno rossonero e il pareggio a 3,75 mentre il due del Barcellona è visto a 1,80.

Queste ad oggi le probabili formazioni

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Thiago Silva, Nesta, Zambrotta; Van Bommel, Nocerino, Aquilani; Boateng; Ibrahimovic, Robinho. All. Allegri

Barcellona (4-3-3): Valdes; Puyol, Mascherano, Piqué, Abidal; Xavi, Busquets, Fabregas; Cuenca, Messi, Villa. All. Guardiola

Arbitro: Wolfgang Stark. (Germania)

La partita in programma domani sera alle 20:45 sarà trasmessa in diretta su Rai Uno, oltre che su Sky Sport 1 Hd, Sky calcio 1 hd e Premium Calcio