Champions League 9 4 14: vincono e passano l’Atletico Madrid e il Bayern

champions-league-logo

Stasera si giocavano le ultime due gare dei quarti di finale di Champions League con il derby tutto spagnolo tra Atletico di Madrid e Barcellona e la sfida mai banale tra Germania e Inghilterra vista in chiave Bayern Monaco- Manchester United. Entrambi le sfide, nelle gare di andata erano terminate con il pareggio per 1 a 1, ma andiamo a vedere in dettaglio cosa è successo.

Il post Ferguson inizia nel peggior dei modi e così i Red Devils, nonostante il vantaggio iniziale di Evra, si sono dovuti arrendere allo strapotere tedesco, la squadra di Guardiola ha poi ribaltato il risultato con Mandzukic, Muller e Robben. Quello che non ti aspetti accade invece a Madrid, sponda Atletico. I materassai fanno l’impresa e dopo 40 anni tornano ad affacciarsi alle semi finali della massima competizione calcistica continentale, all’epoca, nel 1974, non c’era internet, la televisione era in bianco e nero e la Champions League si chiamava ancora Coppa dei Campioni e aveva una formula completamente diversa. A far entrare la squadra di Simeone nella storia ci pensa Koke che al quinto minuto del primo tempo ha realizzato il gol partita, frutto anche dell’ardore iniziale con cui i padroni di casa sono scesi in campo, colpendo due pali nei primi diciannove minuti di gioco. Il Barcellona di Lionel Messi saluta così, mestamente, la competizione e anche il nuovo corso di Tata Martino, così come quello di Moyes sulla panchina dello United, si ferma ai quarti di finale.

Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 per essere sempre aggiornati su tutte le principali novità calcistiche, Champions League compresa!

champions-league-logo