Champions League 2012: tre posti per le squadre italiane, due per l’Europa League

champions-league2

Dalla stagione 2012-2013 l’Italia perderà a favore della Germania, ben 2 posti nelle competizioni europee.

Dopo le recenti sconfitte in Champions infatti, dal 2012 il nostro paese potrà contare solo su 3 posti per la Champions League e 2 per l’Europa League.

La notizia era nell’aria già da un po’ e il famoso fattore del coefficiente UEFA,  stavolta ha colpito per davvero.

La situazione dovrebbe durare almeno un paio di anni, questo vuol dire che fino al 2015 il campionato italiano disporrà soltanto di 5 posti UEFA, 3 per la Champions e 2 per l’Europa League.

Aggiungiamoci che lo Schalke, squadra tedesca, ha battuto l’Inter campione in carica ed è avanzato alle semifinali facendo guadagnare altri punti alla Germania nella classifica UEFA.

Un destino che è già scritto dunque e che al momento non può trovare soluzione. La matematica non è un’opinione e la realtà è che dovremmo abituarci a pensare al campionato di di Serie A con 2 posti in meno per le competizioni europee, almeno fino al 2015.