Champions League 2011 Tottenham – Milan 0-0: rossoneri eliminati

champions.ottavi.milan.tottenham.crouch.esulta.356x237

A White Hart Lane scendono in campo Tottenham – Milan per il ritorno degli ottavi di Champions League.

Nel primo tempo dopo un avvio deciso degli inglesi, il Milan prende le misure ai padroni di casa.

La prima occasione la crea subito il Tottenham però che con i cross per Crouch mette in ansia la difesa rossonera nei primissimi minuti di gara.

Sale quindi in cattedra la squadra rossonera che crea tantissimo, prima con Pato ed Ibrahimovic sulle cui conclusioni Gomez si fa trovare pronto, poi con l’occasione più grande del primo tempo, Pato va via sulla fascia mette al centro e Robinho scheggia il pallone che carambola su Hutton e viene calciato sulla linea da Gallas.

I rossoneri chiudono all’attaco il primo tempo, ma i risultati non arrivano.

Nel secondo tempo la musica cambia drasticamente in negativo per gli uomini di Allegri. Il Milan infatti abbassa il ritmo ed il Tottenham prende possesso del centrocampo dove i rossoneri hanno mancanze gravi per giocare in Champions.

Il Diavolo non sembra averne più e Robinho ne è la prova evidente. Fuori dal gioco per quasi tutto il secondo tempo e troppo poco lucido sotto porta l’attaccante brasiliano.

Finisce così 0-0 con un’occasione persa per i rossoneri di poter avanzare nella competizione regina per eccellenza tra i club.

Milan eliminato. Il Tottenham invece avanza in virtù dello 0-1 dell’andata ed attende nei prossimi giorni di sapere il sorteggio quale squadra sceglierà.