Champions League 2011 ottavi di finale: le squadre qualificate





Qui gli ultimi non saranno affatto beati perché agli ottavi di finale di Champions League le prime incontreranno le seconde qualificate e tutto il resto rimarrà fuori, costretto a guardare.

Cinque sono le squadre che hanno già assicurato il loro primo posto, cioè Bayern, prima nel Girone, A (quello del Napoli), l’Inter, che ha dominato il gruppo B, il Real Madrid che maramaldeggia nel gruppo D (vedi il recente 6-2 alla Dinamo Zagabria), l’Arsenal nel gruppo F (magra consolazione per l’Udinese eliminata proprio dai gunners ai preliminari) e, ovviamente, il Barcellona delle meraviglie, che una volta battuto il Milan si è aggiudicato il primato del gruppo H.

E’ quasi dentro anche il Benfica, i portoghesi se riusciranno a battere i romeni dell’Otelul Galati, squadra che possiamo tranquillamente definire materasso del girone C, saranno primi. Nel gruppo E il Bayern Leverkusen si gioca il traguardo al prossimo turno contro il Genk. LA sorpresa nel Gruppo G potrebbe essere l’Apoel Nicosia, pronto ad agguantare il primato.

Il quadro delle seconde è decisamente più incerto, Milan  a parte,  mentre Napoli, Lilla, Manchester United e Ajax sono ancora in apprensione. Gli azzurri di Mazzarri saranno padroni del loro destino contro il Villareal, i francesi avversari dell’Inter ospiteranno il Trabzonspor, ai Red Devils di Sir Alex Ferguson basterà un pareggio a Basilea mentre ai lancieri olandesi basterebbe una migliore differenza reti per passare nei confronti del Lione.

All’ultima spiaggia utile si trovano Chelsea, Valencia, Porto, Zenit, Marsiglia e Olimpyacos, chiamate al dentro o fuori prima del sorteggio d venerdì 16 quando magari l’Italia sarà l’unica ad aver centrato l’en plein con 3 squadre su 3 agli ottavi, facendo rifiatare il ranking Uefa.