Champions League 2011 2012 Napoli – Chelsea 3-1, Cavani e Lavezzi volano

Champions League 2011 2012 Napoli – Chelsea 3-1, Cavani e Lavezzi volano

La favola del Napoli continua, forse già oltre gli ottavi di finale. Non sarà facile per il Chelsea, infatti, ribaltare il 3-1 subito al San Paolo, anche se la rete del primo vantaggio inglese a questo punto assume un peso specifico notevole. Ad ogni modo il match di stasera ha confermato quanto sia grande il cuore di questo Napoli quando si tratta di Champions League. La Coppa dalle Grandi Orecchie è l’obiettivo principale della squadra partenopea, che se anche per il momento non può ancora dire di poter sperare di vincerla, continua ad onorare la competizione come meglio non potrebbe.

Zoppicante in campionato, il Napoli formato europeo è qualcosa di inarrestabile. La rete al 27° del primo tempo di Mata, abile a sfruttare l’errore di Paolo Cannavaro, avrebbe potuto uccidere i sogni di gloria napoletani, per il suo peso di gol fuori casa. Invece i ragazzi di Mazzarri reagiscono e trovano la rete con i loro uomini migliori. Passano 11 minuti di orologio e Lavezzi pareggia, facendo esplodere il San Paolo. La festa, però, deve ancora cominciare, perché il the caldo negli spogliatoi viene assaporato con lo zucchero del vantaggio di Edison Cavani.

Nella ripresa gli uomini di Villas Boas reagiscono e cercano di ritornare in corsa. Il Napoli soffre, ma trova la rete proprio quando tutto sembrava lasciar presagire un 2-2 del Chelsea. Ancora una volta è Lavezzi a mettere la sfera alle spalle del portiere inglese. Una vittoria convincente, quasi da sogno. Il Napoli ha ora l’occasione di approdare ai quarti di finale di Champions. Occorrerà, però, non sbagliare nulla a Londra. Lo esige la storia.