Catania – Genoa: sfida con vista sul calciomercato

catania_genoa_azione

La stagione 2009/2010 si chiuderà in una giornata di festa nel match Catania – Genoa. Allo stadio Massimino, comunque, le 2 formazioni scenderanno in campo con alcuni obiettivi personali: i padroni di casa per battere il record di punti nella massima serie ottenuti l’anno scorso con Walter Zenga (43 punti, contro gli attuali 42), compagine rossoblù che invece vuole mantenere almeno l’8° posto che varrebbe l’ingresso in Coppa Italia direttamente a dicembre.

Più che sul campo di gioco, Catania e Genoa hanno in mente prossimamente un incontro in chiave calciomercato: il presidente Enrico Preziosi è molto interessato al duo composto da Biagianti e Martinez, elementi che farebbero comodo al Vecchio Grifone.

Gli etnei sono disposti a trattare, partendo da una basta d’asta di 15 milioni di euro che potrebbero scendere in caso di inserimento di alcune contropartite tecniche (al Catania piace il difensore sudamericano Diego Angelo, appena acquistato dal Genoa).

Venendo alla sfida della 38° giornata di Serie A, in casa Catania il tecnico Sinisa Mihajlovic dovrà fare a meno di 5 giocatori indisponibili: Llama, Plasmati, Augustyn, Carboni e Spolli. Esordi per il centrocampista Moretti e l’attaccante Russo, per il resto formazione confermata.

Sulla sponda Genoa, mister Gian Piero Gasperini, che in settimana ha ribadito che resterà sulla panchina rossoblù almeno fino al 2012, è ancora messo peggio con ben 8 elementi fuori causa.

Oltre allo squalificato Bocchetti, in Sicilia saranno assenti anche Kharja, Sokratis, Jankovic, Dainelli, Moretti, Palacio e capitan Marco Rossi. Nella probabile formazione è in dubbio anche Domenico Criscito, colpito da un lieve attacco influenzale.

A disposizione ci saranno diversi elementi della Primavera, come Gucher, Terigi, Lazarevic, Aleksic e Boakye.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Candussio di Cervignano.