Cassano contro i tifosi della Sampdoria

Cassano infuriato con i tifosi della Sampdoria. Dopo lo 0-0 interno della squadra blucerchiata contro il Bari (città natale di Cassano), l’attaccante si è lamentato dei fischi piovuti a suo riguardo da qualche tifoso evidentemente troppo esigente:

Sono già 3 o 4 partite che qualcuno mi ha puntato e mi fischia. L’hanno fatto a Roma e a Madrid, ho cambiato aria”. Queste sono state le parole di “Fantantonio” subito dopo la fine della partita.

Il fantasista ha inoltre aggiunto: “Qui si sono abituati troppo bene. Si sono abituati a mangiare la Nutella, e appena devono mangiare un po’ di m**** si comportano in questa maniera. Lancio un messaggio, a buon intenditor poche parole”.

In effetti la Sampdoria è seconda in classifica, un risultato assolutamente inaspettato alla vigilia del campionato, e questo lo si deve in gran parte proprio ad Antonio Cassano, tornato ad altissimi livelli dopo la bruttissima parentesi al Real Madrid.

È dunque già finito l’idillio che sembrava esserci tra io gioiellino di Bari vecchia vecchia e Genova sponda Samp? Speriamo di no, per il bene del calcio e, perché no, della nazionale italiana (Lippi permettendo). 

cassano-samp