Campionato Nba, quant’è dura la corsa play-off





I Toronto Raptors cadono all’ Air Canada Centre 87-113 contro Utah. Con questa sconfitta si complica la rincorsa dei Raptors ai play-off.
E’ la sconfitta stagionale numero 35 a fronte di altrettante vittorie. Per il Mago Bargnani solo 12 punti mentre Bellinelli non figura neanche nei 12 uomini impegnati nel match.

I Denver Nuggets cadono a Boston (113-99). Tra i risultati più significativi spicca la vittoria di New Jersey contro Sacramento (93-79).
I Nets hanno ora un record di 8-63 e possono evitare il 9-73 che equivale alla peggior prestazione NBA firmata Philadelphia 76ers nel 1972/73. Cleveland conquista la l’ottava vittoria di fila grazie ai 38 punti della sua stella LeBron James contro New Orelans (105-92).
I LA Lakers vincono in Texas (83-92) contro San Antonio. Decisivo il contributo di Kobe Bryant autore di 24 punti. Agli Spurs non è bastata la buona prova di Ginobili anche lui arrivato a quota 25 punti personali. Infine sportunata Orlando che cade ad Atlanta di 2 punti (86-84) a 3 centesimi dalla fine dell’ultimo quarto.

Risultati dell’ultima giornata di Nba:

Atlanta Hawks-Orlando Magic 86-84

Boston Celtics-Denver Nuggets 113-99

Charlotte Bobcats-Minnesota Timberwolves 108-95

Indiana Pacers-Washington Wizards 99-82

Toronto Raptors-Utah Jazz 87-113

New Jersey Nets-Sacramento Kings 93-79

Milwaukee Bucks-Philadelphia 76ers 86-101

New Orleans Hornets-Cleveland Cavaliers 92-105

Oklahoma City Thunder-Houston Rockets 122-104
San Antonio Spurs-Los Angeles Lakers 83-92