Campionato NBA: Kevin Durant punta al record



Poche le sorprese nell’ultima giornata di Nba. Tra i risultati registriamo innanzitutto  la ventottesima partita dove Kevin Durant supera quota 25 punti,
il precedente era stato sua santitá Michael Jordan, e la terza sconfitta di fila dei Cleveland Cavaliers nonostante l’ottimo LeBron James.
Gli Oklahoma City Thunder riescono ad espugnare il campo di Minnesota per 109-107 in una partita combattutissima dove peró la differenza l´ha fatta ancora una volta lui, Kevin Durant, che questa volta ha messo a referto 32 punti.
E fanno 28 partite. Riuscirá Durant ad arrivare a 40 partite consecutive sopra i 25, record di Jordan della stagione 1986-87?
Cleveland perde sul campo degli Orlando per 101-95. Ottima la prova corale dei Magic, che hanno trovato in Howard, Nelson e Carter tre ottime bocche di fuoco che hanno permesso nei minuti finali di prevalere sui Cavaliers. Dall’altra parte ancora un’ottima prova di James, autore di 33 punti.
La partita di alta classifica tra i Nuggets e i Celtics si é conclusa a favore dei primi, vincitori per 114-105. Bella partita, con Boston che sfiora l’impresa andando a riprendere i Nuggets fuggiti a +20.
Niente da fare peró  quando nell’ultimo quarto i Nuggets mettono la freccia e piazzano il break decisivo. Eccezionali le prove di Billups, 26 punti e di Anthony, 23 punti e 8 assist.
Nelle altre partite San Antonio perde al supplementare 109-101 sul campo dei Pistons, i Grizzlies espugnano New Jersey con il punteggio di 104-94, New Orleans vince sui Rockets per 102-94, I Jazz battono a domicilio i Trail Blazers, Phoenix e Golden State vincono rispettivamente su Sacramento ed Atlanta. 

 

 
nba basket thunder kevin durant