Campionato francese Ligue1: risultati e classifica

Campionato francese Ligue1: risultati e classifica

Si è conclusa la nona giornata del campionato francese, mai come quest’anno competitivo fino ai più alti livelli. Merito soprattutto del Monaco, che grazie al suo calciomercato faraonico ha di fatto interrotto immediatamente quella che poteva diventare un’egemonia del PSG degli emiri.

Partiamo parlando del big match della giornata, ovvero quello che si è giocato a Marsiglia tra l’Olimpique e il Paris Saint Germain campione in carica. Dopo un primo vantaggio dei padroni di casa con Ayew, il recupero è stato firmato da due vecchie conoscenze della nostra Serie A, ovvero Maxwell e il solito Ibrahimovic. La vittoria è di quelle fondamentali, dato che consente ai parigini di rimanere agganciati ai monegaschi vittoriosi in casa contro il Saint-Etienne. Una vittoria arrivata solamente agli ultimissimi minuti, dopo che il vantaggio di Ferreira-Carrasco era stato equilibrato da Hamouma. Ocampos, però, ha rimesso in saccoccia i tre punti a tre minuti esatti dalla fine. Rotonda vittoria del Lilla, che aggancia proprio il Marsiglia dopo aver regolato per 3-0 l’Ajaccio di Fabrizio Ravanelli. Stesso risultato per il Nantes, che supera di slancio l’Evian, mentre il Nizza perde terreno a causa della sconfitta di misura sul campo del Tolosa.

Brutto stop anche per i bretoni del Rennes, che cadono per 2-0 in trasferta contro il Guingamp, mentre l’irriconoscibile Lione perde in maniera clamorosa per 5-1 contro il Montpellier in un’affascinante sfida tra ex campioni nazionali. Il Bordeaux non ha problemi a regolare per 4-1 il Sochaux, stesso risultato della sfida tra Bastia e Lorient che ha visto vincitori i corsi. Deludente pareggio per il Reims, che si deve accontentare di un pareggio per 1-1 contro il Valenciennes ultimo in classifica.

Quest’ultima giornata lascia il Monaco e il PSG appaiati in testa alla classifica, con il Marsiglia terzo ora distaccato di 4 punti. Il Lilla aggancia proprio l’OM a quota 17, ma il Nantes non è lontano. Bella occasione sprecata dal Nizza per arrivare in zona Europa. In coda, invece, il Valenciennes riesce almeno a rosicare un punticino per la salvezza, approfittando delle sconfitte di quasi tutte le altre squadre che gli sono davanti, ovvero il Sochaux a quota 5, il Lorient e l’Ajaccio a quota 7 e l’Evian a quota 9.

Campionato francese Ligue1: risultati e classifica