Campionato calcio argentino in crisi

Il campionato di calcio argentino è in crisi. Il torneo apertura rischia di non partire.

Il calcio argentino in crisi? Sembrerebbe di si. Questo almeno sostiene l’Afa (il corrispettivo della Federcalcio in Italia). Il campionato di calcio argentino non partità con il torneo Apertura in previsione il 14 agosto. Tutto è rimandato a data da destinarsi. Troppi i debiti del calcio argentino, si parla di 55 milioni di euro raggranellati da diversi club calcistici argentini, per questo motivo il Torneo Apertura rischia di non iniziare mai. Ha parlato della crisi del calcio argentino anche Diego Armando Maradona che ha saettato parole dure e ha ammesso che senza il calcio l’Argentina non può esistere. Si chiede aiuto alle emittenti televisive sportive come Tyc Sports per cercare di aumentare gli introiti da destinare ai club calcistici argentini. L’emittente televisiva Tyc Sports è l’unica a trasmettere a pagamento le partite di calcio del campionato argentino e si stanno cercando misure per venire incontro al calcio argentino. Diego Armando Maradona si schiera in prima linea in questa situazione drammatica per il campionato di calcio argentino e si augura che Grondona, il presidente dell’Afa, riesca a raggiungere I propri obiettivi. Noi abbiamo solo una speranza, che il Torneo Apertura ci sia e tutto si risolva!

Tributo a Diego Armando Maradona

httpv://www.youtube.com/watch?v=iE5p7ED_V70&feature=fvst