Campionato argentino, Banfield campione dopo 113 anni

Conclusosi il campionato di calcio d’Apertura argentino che, dopo ben 113 anni di digiuno, va nelle mani del Banfield, squadra di Buenos Aires.

È la prima volta che il Banfield vince la prestigiosa competizione, ed è stato un successo sofferto, ottenuto solo all’ultima giornata in un modo rocambolesco.

Il Banfield aveva bisogno di vincere per essere sicuro del titolo, ma il San Lorenzo non ha fatto nessuno sconti, ed è andato in vantaggio per 2 reti a 0. A 2 punti sotto il Banfield c’era il Newell’s Old Boys, che ha avuto l’occasione della vita, un sorpasso all’ultima giornata, ma il Boca Juniors, avversario di campionato, ha giocato come ai vecchi tempi e non ha dato nessuna chance ai Newell’s.

Risultato: entrambe le  squadre di testa hanno perso per 2 a 0, e il Banfield si è così laureato  campione d’Argentina.

È stato un campionato strano, le grandi squadre hanno deluso, e la prima parte di stagione è stata molto poco entusiasmante.

È stata la stagione dell’umiltà, con Julio Cesar Falcioni, il tecnico del Banfield, che con un 4-4-2 classico è riuscito a vincere un torneo difficile come quello argentino, stranamente equilibrato. Capocannoniere della squadra è stato Santiago Silva con 14 centri. 

 

banfield