Calendario Europa League: prossimo turno Villareal – Napoli



L’Europa League del Napoli, come diceva il suo tecnico Mazzarri ancora prima del fischio d’inizio della partita contro il Villareal, si gioca in 180 minuti.

Accantonati i primi 90 minuti che hanno visto terminare in pareggio, a reti bianche, la sfida del San Paolo, con una lieve ma inutile supremazia partenopea con tanto di rigore non assegnato, il Napoli dovrà farsi trovare pronto, tra una settimana esatta, per la sfida del Madrigal, tana del Villareal.

Ma niente paura la notizia buona è che il Napoli non ha preso gol e visto che in gol messi a segno in trasferta nelle competizioni europee valgono doppio, gli azzurri possono qualificarsi pareggiando per 1 a 1, 2 a 2 e così via.

La faccenda non è di certo proibitiva visto che lì davanti il Napoli con sui suoi 3 tenori, Lavezzi-Hamisk e Cavani, in grado di bucare qualsiasi difesa.

Intanto domenica sera c’è il posticipo contro il Catania e qualche uomo chiave degli azzurri potrebbe pure rifiatare, dando così modo a Mazzarri di applicare il turn over in vista della gara di ritorno fissata al 24 febbraio e sarà trasmessa in diretta da Rete 4.