Calciomercato: ultime news gennaio 2014 Milan e Inter, in entrata e in uscita

Calciomercato: ultime news gennaio 2014 Milan e Inter, in entrata e in uscita

Il mercato del Milan si è improvvisamente acceso. Il francese Rami e il giapponese Honda sono dei rossoneri già da tempo ormai, ma Adriano Galliani, al quale dovrebbe essere ufficialmente affidata la gestione calcistica della squadra con Barbara Berlusconi all’economia, sembrerebbe aver già piazzato un nuovo colpo. Si tratta del terzino sinistro Danilo D’Ambrosio del Torino, per il quale è stata battuta la fortissima concorrenza di squadre come Roma, Inter e Fiorentina. Secondo quanto riportato dalla TV satellitare Sky, il terzino, in scadenza di contratto, è quasi nelle mani della società di via Aldo Rossi, anche se niente è ancora stato deciso in via definitiva. Soprattutto non è chiaro quando D’Ambrosio arriverà: vista la scadenza prossima, Galliani potrebbe intavolare una discussione con il Torino, in modo da far arrivare il difensore già a gennaio per una cifra bassa, piuttosto che perderlo a zero a giugno.

Il difensore, insieme a Rami, dovrebbe sistemare la traballante difesa rossonera. Galliani ha ribadito che per ogni arrivo ci sarà una partenza ed infatti sembra proprio che Kevin Costant sia ormai con le valigie in mano, a causa dei suoi recenti contrasti con la tifoseria rossonera. Anche a centrocampo i rossoneri lavorano: pare si stia cercando di intavolare un discorso con la Lazio per Hernanes, vecchio pallino rossonero quando ancora giocava in Brasile. Nella capitale potrebbe sbarcare in uno scambio Alessandro Matri, mai entrato nelle grazie della squadra milanista e probabilmente chiuso dal ritorno del più apprezzato (e prolifico) Pazzini. Dovesse saltare il brasiliano, però, sarebbe calda anche la pista che porta a Parolo.

Dall’altra parte di Milano, invece, è il momento delle cessioni dolorose. Il sogno di Thohir per rilanciare la squadra nerazzurra, scottata dalla pesante sconfitta contro il Napoli, si chiama Ezequiel Lavezzi, mai completamente contento a Parigi. All’Inter ritroverebbe quel Mazzarri che l’ha lanciato nel calcio che conta. Prima di far arrivare l’argentino, però, è necessario cedere, perché il neo presidente indonesiano è stato molto chiaro: lui non è un emiro mecenate che spende senza ritegno. È un imprenditore e l’Inter dovrà tornare grande mantenendo i conti a posto. Ecco allora che pare ormai fatta per Fredy Guarin al Chelsea. I nerazzurri avrebbero chiesto una cifra intorno ai 18-20 milioni di euro. La squadra di Mourinho non sembrerebbe avere intenzione di accontentare questa richiesta, ma l’affare si può chiudere. A quel punto ci si potrebbe buttare su El Pocho. Dovesse saltare lui, le alternative sarebbero il Chicharito Hernandez del Manchester United oppure lo stesso Parolo che piace anche al Milan.

Calciomercato: ultime news gennaio 2014 Milan e Inter, in entrata e in uscita

Foto: Wikimedia Commons