Calciomercato Serie B 2011, acquisti e cessioni della Sampdoria





Un’altra delle big del calcio italiano condannata alla serie B è la Sampdoria. La squadra di Genova, retrocessa al termine della scorsa stagione, cercherà di tornare nella massima serie in un anno. Proprio per questo motivo il nuovo direttore sportivo Pasquale Sensibile, ex del Novara, è da tempo al lavoro per costruire una squadra competitiva. Proprio qualche giorno fa è stato annunciato l’ingaggio dell’attaccante Bertani e del capocannoniere dello scorso torneo cadetto Federico Piovaccari. In porta si cerca Ujkani anche se è una trattativa molto difficile perchè il Novara non ha la minima intenzione di privarsi del suo portiere. Se non dovesse arrivare lui le alternative potrebbero essere Lobont o Julio Sergio della Roma.

Il capitano Angelo Palombo ha deciso di rimanere a Genova per essere tra i protagonisti di quella che dovrà essere una stagione di riscatto e che è negli obiettivi della società, quella che dovrà riportare la Sampdoria in Serie A. Anche il giovane Poli, molto cercato dalle big rimarrà in blucerchiato agli ordini del nuovo allenatore Gianluca Atzori. Per quanto riguarda le cessioni il difensore Lucchini è stato ceduto all’Atalanta con la quale ha firmato un contratto biennale.

Da valutare invece le situazioni legate a Nicola Pozzi e Massimo Maccarone che hanno richieste nella massima serie e che stanno valutando il proprio futuro. Il difensore Daniele Gastaldello, convocato anche in Nazionale dal commissario tecnico Cesare Prandelli, è nel mirino dei tedeschi del Wolsburg che avrebbero offerto 15 milioni di euro per il suo cartellino. Un cifra alla quale sarebbe molto difficile dire di no, qualora fosse confermata.