Calciomercato Roma: via Baptista, in partenza anche Mexes e Pizarro?



La Bestia saluta la Capitale, dopo 2 anni e mezzo di alti e bassi.
Manca solo il comunicato ufficiale, ma l’accordo tra Roma e Malaga c’è tutto, per il trasferimento di Julio Baptista nella Liga spagnola.
L’attaccante brasiliano tornerà in quel campionato con cui si è già misurato per 4 stagioni, vestendo le maglie di Siviglia (63 presenze con 38 gol) e Real Madrid (59 partite, 11 centri).
Sulle pagine de Il Corriere dello Sport, Baptista ha salutato già i suoi ex tifosi: “Da un lato sono un po’ triste, perché nel­l’ultimo anno per una serie di circostanze ne­gative non sono riuscito a dare il meglio di me. Vado via con un ricordo bello di loro, del­la loro passione e non dimenticherò mai la lo­ro felicità dopo il mio gol al primo derby”.
In casa Roma tiene banco anche un’altra possibile partenza, ovvero quella del difensore francese Philippe Mexes, poco utilizzato da mister Claudio Ranieri, e molto apprezzato al Milan.
La presidente Rosella Sensi, ha però tappato il tutto: “Smentiamo qualsiasi colloquio con Galliani in merito a Mexes, Adriano è un amico ma non abbiamo mai parlato del francese. L’intenzione è di rinnovare il contratto”.
Voci si rincorrono anche sul futuro del centrocampista cileno David Pizarro, un altro che ha avuto qualche problema col tecnico Ranieri, e che sarebbe stato accostato al Genoa, in uno scambio con Giuseppe Sculli.
Pizarro piace moltissimo al presidente Enrico Preziosi, ma l’investimento sarebbe davvero notevole in termini economici.
E poi la Roma potrebbe davvero privarsi di un giocatore così importante, anche se poco utilizzato? Le alternative sul mercato, in questo momento, sono assai povere.