Calciomercato Roma giugno 2011: clamorosa voce Pastore



In attesa del passaggio di consegne ufficiali, dalla famiglia Sensi all’imprenditore italoamericano Thomas Richard DiBenedetto, in casa Roma è già tempo di calciomercato estivo 2011.
Il futuro direttore generale pare sarà Walter Sabatini, ex braccio destro del presidente Maurizio Zamparini a Palermo, dal quale si è separato pochi mesi fa, per delle incomprensioni.
E proprio dalla Sicilia potrebbe arrivare il 1° grande super acquisto dell’era DiBenedetto.
Sabatini, infatti, punta sul talentuoso argentino Javier Pastore, stella dei rosanero, che potrebbe partire per una maxi offerta.
Zamparini ha sempre dichiarato che il valore del giocatore si aggira sui 60 milioni di euro, ma la Roma punterebbe da una trattativa base alla metà della cifra, comunque trattabile fino a 40 milioni.
E’ Pastore, infatti, il giocatore che Sabatini vorrebbe nella Capitale al posto del francese Jeremy Menez, sempre più sul piede di partenza.
L’ingaggio, poi, non sarebbe un problema: l’argentino a Palermo guadagna circa 600mila euro l’anno, a Roma prenderebbe il doppio.
Appena DiBenedetto darà l’ok ufficiale, partirà l’assalto.