Calciomercato Roma estate 2011: Bojan Krkic, Pastore, Vucinic

Pastore

Nasce la nuova Roma di Luis Enrique, il tecnico spagnolo che ha appena riconosciuto Totti monarca della squadra e così, molto probabilmente, proprio intorno al Pupone giallo rosso ruoterà nuovamente tutto. Da Barcellona è in arrivo Bojan Krkic, talento di cui da tempo si dice un gran bene, ma che in Catalogna non ha mai trovato molto spazio, chiuso com’è da Messi, Villa e compagni d’attacco vari.

Il giovane calciatore si è così detto pronto a seguire Luis Enrique per quest’esperienza romana dove magari potrà imparare qualcosa dal monarca locale, Francesco Totti, ritagliandosi qualche spazio sul campo. Krkic arriverà a Roma con la formula del prestito perché il Barcellona non vuole certo privarsi prematuramente di un talento del genere.

Il sogno della tifoseria romanista, in questo momento si chiama Javier Pastore. L’attaccante del Palermo fa le bizze e si è detto pronto a lasciare l’isola siciliana per approdare finalmente a una big. A Roma sperano anche se Zamparini non regala niente a nessuno e al momento spara cifre alte, altissime, per il suo pupillo bizzoso.

Non si conosce ancora il destino di Mirko Vucinic. L’attaccante montenegrino è in ballo, a metà strada tra restare o andare. Se lascerà Roma la metà più probabile al momento sembra essere Torino, ovviamente sponda Juventus, dove Marotta e Conte lo aspettano a braccia aperte.

Restano ancora da valutare le possibilità dell’altro attaccante giallorosso Boriello. Al momento l’ex milanista ha più possibilità di restare che di partire così come Pizzarro:  secondo Sabatini, il futuro del cileno è ancora nella capitale.