Calciomercato: prime indiscrezioni per Gennaio 2014 Milan, Juve, Napoli

Calciomercato: prime indiscrezioni per Gennaio 2014 Milan, Juve, Napoli

Il mercato di gennaio serve a tutti. Sia che si stia lottando per lo Scudetto, come Juventus e Napoli, sia che si stia lottando per ritrovare la gloria perduta. Parliamo in questo caso del Milan, che mai come quest’anno si è trovato di fronte al bisogno di rinnovarsi nel profondo. La dirigenza a giugno sarà ripensata e rifatta e, come sappiamo, qualche nome già è venuto fuori. Anche a gennaio, però, potrebbero esserci dei movimenti sensibili, al fine di riuscire a salvare una stagione che per la squadra milanese è ormai ampiamente compromessa. I movimenti si concentrano soprattutto in porta: Abbiati non dà più garanzie e Amelia non ha mai convinto sulla lunga distanza. Gabriel non è male, ma sembra che la dirigenza abbia più voglia di dirottarlo in prestino verso una squadra amica per poterlo far crescere con continuità. Ecco allora che ritorna un nome di gran moda: Marchetti. Difficile strappare l’attuale portiere laziale alla corte di Lotito, ma il nuovo corso del Milan potrebbe avere il fascino sufficiente. Insieme a Honda e a Reina per la difesa, ha iniziato anche a girare il nome del Pocho Lavezzi, mai troppo soddisfatto della sua posizione parigina. Le casse del Milan, però, non sembrano oggettivamente in grado di reggere un simile esborso.

Anche le squadre che però stanno più in alto in classifica non sono ferme. La Juventus campione in carica vuole tornare a reggere non solo l’urto delle prime della classe in Europa, ma anche in Italia. La Roma ha dimostrato come anche una squadra forte come quella bianconera non possa in alcun modo adagiarsi sugli allori. Ecco allora che si sta seriamente pensando a Mandzukic, attaccante croato del Bayern Monaco campione d’Europa. Quanto costerà però portare a Torino un simile giocatore in forza ad una delle più forti squadre del mondo? Guardiola, però, non stravede per lui, quindi l’operazione potrebbe farsi. Conte, però, deve guardarsi bene anche in casa: Andrea Pirlo è stato sibillino circa il suo rinnovo di contratto e una cessione è tutto fuorché esclusa per il talento ex Inter e Milan.

Per il Napoli, invece, è assolutamente di moda il nome di Victor Ibarbo del Cagliari. La squadra sarda, alla luce della sua situazione societaria non eccelsa, dovrà presto vendere alcuni dei suoi campioni e il colombiano è sicuramente sulla lista di molti. Il talento non si discute, ma Cellino è una vecchia volpe: lo farà partire solamente quando riceverà letteralmente il corrispondente del suo peso in moneta sonante.

Calciomercato: prime indiscrezioni per Gennaio 2014 Milan, Juve, Napoli