Calciomercato Palermo 2011 estate: le trattative in corso

palermo

Se da una parte il Palermo deve pensare a blindare e a non svendere un gioiello capriccioso come Javier Pastore, dall’altra il club siciliano non può invece restare immobile sul mercato se vuole continuare a coltivare le sue ambizioni vista l’ottima annata appena terminata con la finale di Coppa Italia e la qualificazione alla prossima Europa League.

Diversi i nomi trattati dal club di Zamparini.I rosa nero hanno bloccato Erin Zahavi dell’Hapoel Tel Aviv e stanno ora cercando di acquistare al due fondamentali per il futuro 4-3-1-2 di Pioli: Andrea Mantovani e Kevin Constant, due giocatori che il tecnico ha già allenato, con ottimi risultati, a Verona. Il primo abbozzo di trattativa verte su una somma di denaro e su una contropartita tecnica, Garcia da mandare a Verona, ora si attendono sviluppi in merito.

Ma nel frattempo Zamparini ha messo a segno un altro colpo acquistando a parametro zero Mauro Dario Jesus Cetto, difensore argentino classe ’82 che lo scorso anno ha giocato nel campionato francese, per la precisione a Tolosa.
Cetto ha giocato dieci anni in Ligue 1, sette nel Nantes e tre nel Tolosa, e ora ha accettato l’offerta triennale del Palermo di di 500 mila euro a stagione.Il difensore è in possesso di un passaporto italiano e ha da poco sostenuto le visite mediche. Dal sito ufficiale del Palermo, si è presentato così ai suoi nuovi tifosi

“Dopo quasi dieci anni in Francia avevo voglia di una nuova esperienza . Al Tolosa sono stato molto bene, ma avevo bisogno di nuovi stimoli e di un club con grandi ambizioni. Per questo ho detto subito sì al Palermo rifiutando altre offerte importanti”.