Calciomercato: oggi ultimo giorno per i riscatti

555px-Diamanti102009

Tra poche ore, questa finestra di calciomercato 2012, vedrà scadere i termini utili per la risoluzione delle comproprietà, dopo di che le società dovranno ricorrere alle buste. Infatti alle ore 19:00 di oggi d scadrà il termine ultimo per accordarsi sui calciatori a metà tra due società, ma andiamo a vedere meglio quali giocatori hanno ancora, al momento, il loro futuro in bilico.

Cominciamo da Mattia Destro, astro nascente del nostro calcio, in comproprietà tra Genoa e Siena, ma che, quasi sicuramente, sarà ceduto ad agosto ad un club di maggior prestigio, infatti Juve, Inter e Roma si sono messe sulle tracce di questo promettente attaccante.

Potrebbero invece finire alle buste Parma e Roma per Fabio Borini, le due società finora non hanno trovato l’accordo sul rinnovo della comproprietà, i giallorossi cercheranno fino all’ultimo di convincere la società emiliana  con un’offerta interessante per non rischiare di perderlo, anche perché l’Inter di Moratti è pronta a lanciarsi sul giocatore portato da Prandelli a Euro 2012.

Un altro giocatore impegnato a Euro 2012 con la nazionale di Prandelli che non conosce il suo futuro con certezza è Alessandro Diamanti, il suo cartellino è diviso tra Bologna e Brescia, ma non è detto che  il centrocampista, ex West Ham, possa tornare ad accasarsi all’estero, vedi alla voce Shaktar Donetsk.

Fiorentina e Cagliari andranno certamente alle buste per Lazzari, mentre Genoa e Pescara rinnoveranno la loro comproprietà per Ciro Immobile.

Resterà infine da capire cosa succederà a Caracciolo, in comproprietà tra Chievo e Genoa,  Bolzoni, Siena e Genoa, Morimoto, Catania e Novara, Ujkani, Palermo e Novara, Angella, Empoli e Udinese, Ekdal, Juventus e Cagliari, Ebagua, Torino e Novara e D’Agostino, Siena e Udinese.