Calciomercato Napoli estate 2013: pazza idea El Shaarawy

Calciomercato Napoli estate 2013: pazza idea El Shaarawy

Il Milan sta cercando di blindarlo in tutti i modi possibili e immaginabili, ma l’estate 2012 ha lasciato strascichi persino maggiori rispetto alla partenza di Thiago Silva e Ibrahimovic. Nessuno crede più che i rossoneri siano in grado di trattenere un giocatore a tutti i costi. Non ne sarebbe convinto addirittura il Napoli, che pare già a gennaio abbia fatto un sondaggio per aggiudicarsi Stephan El Shaarawy, simbolo della rinascita “giovane” milanista ancora di più dello stesso Balotelli.

Il Milan pare avesse rispedito cortesemente, ma fermamente, la proposta al mittente, ma evidentemente gli ultimi malumori potrebbero aver messo in allarme i procuratori partenopei. El Shaarawy sembra essersi leggermente spento dal giorno in cui Mario Balotelli ha messo piede a Milanello, almeno a seconda dei detrattori. La verità è che il giovane italo-egiziano semplicemente non ha segnato molto di recente, ma il suo grande lavoro per la squadra è innegabile (ricordate chi fece l’assist a Muntari per il gol contro il Barcellona?).

Ovviamente, però, basta poco per far parlare di calciomercato. Roberto La Florio, procuratore del numero 92 rossonero, intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli ha chiuso alla possibilità che il suo protetto potesse accasarsi sul Golfo. Il motivo principale sta nel fatto che il Milan ha iniziato una politica di giovani e privarsi di uno dei migliori prospetti italiani del momento (guarda caso proprio insieme a Balotelli) sarebbe un vero e proprio suicidio sportivo. Possibilità zero di vedere El Shaarawy in azzurro? Probabilmente sì, ma le vie del mercato sono infinite. La voce di un possibile approdo a Milano di Lavezzi lascia di che pensare.

Calciomercato Napoli estate 2013: pazza idea El Shaarawy