Calciomercato Milan: per Ibrahimovic tutto è possibile

zlatan ibrahimovic barcellona milan

Zlatan Ibrahimovic sta vivendo questo inizio di stagione da separato in casa. L’attaccante svedese, passato al Barcellona solo l’estate scorsa, è rimasto in panchina nel ritorno della finale di Supercoppa Spagnola che i blaugrana hanno conquistato battendo per 3-1 il Siviglia.

Adriano Galliani, Ad del Milan, apre le porta alla punta catalana e ai microfoni di Milan Channel ha dichiarato: “La trattativa resta molto complicata, ma noi ci proveremo”.

Il Presidente rossonero, Silvio Berlusconi, non si sbilancia più di tanto e interrogato mentre assisteva al Trofeo Berlusconi sulla possibilità del passaggio di Ibrahimovic al Milan, risponde con un enigmatico: “Chissà”.

Anche il neo allenatore del Diavolo, Massimiliano Allegri, ha espresso il suo gradimento per l’eventuale, ma poco probabile, acquisto della punte svedese.

Frena gli entusiasmi rossoneri il procuratore dello svedese, Mino Raiola: “Mi dispiace, ci fa piacere la stima di Berlusconi e Galliani, ma al 99,9 per cento Ibrahimovic resta al Barcellona. Lui resta il primo attaccanete del Barça. Zlatan non è un giocatore che può essere prestato”.