Calciomercato Milan giugno 2011: rinnova Cassano, voce Aquilani



In casa rossonera i rinnovi di contratto sono ormai terminati, con quasi tutti i calciatori che hanno deciso di proseguire l’avventura al Milan.

Tra i vari casi dei giorni scorsi, come quello di Pirlo che ha scelto di non rinnovare con i rossoneri o come quello di Seedorf che invece è rimasto ancora per 1 anno, fino agli Inzaghi e Nesta, anche loro freschi di rinnovo e che termineranno la carriera in rossonero.

Anche antonio Cassano con il suo procuratore Beppe Bozzo è passato in Via Turai per discutere del suo futuro, che negli ultimi giorni lo volevano lontano da Milano e dal Milan con Napoli e Fiorentina alla finestra.

Dopo un colloquio con l’allenatore Allegri e con Galliani, il talento di Bari Vecchia ha deciso di proseguire la sua carriera in rossonero al termine dell’incontro, evidentemente rinfrancato dalle ipotesi propostegli.

Sicuramente una bella notizia che farà piacere a tanti estimatori di Cassano e ai tantissimi tifosi rossoneri che in queste ore avranno la testa piena di pseudo acquisti o accostamenti del mercato alla maglia del Diavolo.

Non a caso si cerca un uomo a centrocampo per sostituire Pirlo, ormai giocatore della Juve. Proprio dal passato juventino potrebbe arrivare il nome ideale per sostituire il bresciano, stiamo parlando di Alberto Aquilani.

Il centrocampista è tornato a Liverpool dopo la permanenza alla Juve, dove a dir la verità non ha brillato particolarmente. O forse perchè le pretese di dare le chiavi del centrocampo juventino ad aquilani fossero troppe, o perchè non riusciva ad esprimersi al massimo in quel contesto.