Calciomercato Milan: Galliani detta condizioni

Non sarà un calciomercato estivo dai toni bassi, ma neanche di altissimo profilo.

Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, ha spiegato le strategie rossonere per la prossima stagione, che resteranno comunque sullo stesso binario della precedente.

Ovvero, niente acquisti folli, ma solo innesti mirati.

Il Milan dovrà ancora capire le intenzioni del brasiliano Ronaldinho, tentato dai ricchi ingaggi di Los Angeles Galaxy (dove c’è l’amico David Beckahm) ed Olympiacos.

Stesso discorso per Gennaro Gattuso, chiamato da Fabio Cannavaro all’Al Alhi di Dubai: con queste possibili partenze, i rossoneri risparmierebbero un bel gruzzolo sul monte stipendi.

Però chi sognava lo sbarco di Zlatan Ibrahimovic a Milanello, ne resterà deluso: “Ibrahimovic non arriverà. Non ci sono le condizioni economiche per acquistarlo”, ha dichiarato Galliani.

“Che stagione sarà per il Milan? Non sarà un anno di transizione, ma giocheremo con una squadra molto simile a quella dello scorso campionato e che è stata in corsa per lo scudetto fino a quando ha avuto i suoi big”, ha concluso ancora l’ad rossonero.

Piena fiducia al nuovo allenatore Massimiliano Allegri, che raccoglierà l’eredità di Leonardo, cioè un 3° posto in Serie A e la partecipazione alla Champions League.