Calciomercato Milan estate 2011: tutte le trattative in corso

Calciomercato Milan estate 2011: tutte le trattative in corso

Chi è Mister X? Nessuno lo sa. Forse nemmeno Galliani, che presumibilmente si starà muovendo tra un giocatore e l’altro, cercando il momento giusto per preparare l’affondo decisivo. Serve un giocatore che faccia fare il salto di qualità al Milan, tornato nelle prime posizioni in Italia e ora volenteroso di arrivare in Europa come candidata alla vittoria finale. Al momento i due nomi più caldi sono Schweinsteiger e Fabregas, entrambi circondati da un’aura di impossibilità. Del resto a giugno 2010 anche Ibrahimovic sembrava completamente fuori portata della squadra milanista. Fino al 31 agosto tutto può veramente succedere, soprattutto con questo nuovo modus operandi rossonero, che punta ai giovani e alle grandi occasioni con una sagacia che sembrava ormai un ricordo fino a 12 mesi fa. Anche per questi motivi, il ritorno di Kakà appare sempre più da fantacalcio.

Oggi si dovrebbero definitivamente stringere i nodi per Stephan El Shaarawy, il talentino del Genoa che con una mossa a sorpresa arriverebbe subito a vestire la maglia rossonera. Secondo alcune indiscrezioni dell’ultim’ora, però, il giovane italo-egiziano potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio. La sua comproprietà, più un congruo conguaglio economico, potrebbe essere offerta al Napoli per arrivare a Marek Hamsik. L’indiscrezione è stata lanciata dal quotidiano freepress Leggo e, onestamente, appare come piuttosto fantasiosa. Sembrerebbe piuttosto difficile fare un giro simile di comproprietà, senza contare che El Shaarawy rischierebbe di essere obbligato al Napoli di fare panchina, chiuso da gente più esperta, e di non poter andare nemmeno in prestito in qualche squadra, avendo già cambiato due club in stagione.

Intanto da Barcellona crescono le voci che vorrebbe Thiago Silva in orbita blaugrana. Il tutto è nato da parole pronunciate dal giocatore per un minimo di orgoglio (chi non si sentirebbe fiero di essere cercato dal Barça?), le quali sono poi sfuggite al controllo. In realtà al Barcellona probabilmente non era mai venuto in mente di prendere il difensore brasiliano, ben conscio della sua importanza all’interno della squadra rossonera. Sarebbe come se venisse chiesto a loro Puyol, assolutamente impossibile. Thiago Silva rimarrà al Milan, per sua stessa ammissione.