Calciomercato Milan: ci pensa Mino Raiola

Il Milan si galvanizza dopo la vittoria ottenuta nel derby contro l’Inter, siglata da Ibrahimovic che butta in rete il gol dell’1-0 a 5 minuti dall’inizio del match dopo che lo stesso attaccante svedese era stato atterrato in area da Marco Materazzi.

Nella serata di ieri, in casa rossonera, si è brindato al successo in campionato e Adriano Galliani, secondo quanto riporta la redazione di Sport Mediaset, sta già lavorando per far sì che a gennaio si rimpinzi la rosa offensiva della sua squadra.

In sede di calciomercato invernale il Milan dovrà subito prendere un attaccante di peso che possa andare a sostituire l’infortunato Filippo Inzaghi: si pensa al bomber del Torino Rolando Bianchi, bandiera granata da un paio di stagioni a questa parte, attaccante forte con una certa esperienza sia in Serie A che nel calcio internazionale.

Si tratta di una operazione tutt’altro che facile, ma in lista di riserva sono pronti Alessandro Matri (Cagliari), Amauri (Juventus) e Maxi Lopez (Catania). Di tutt’altra caratura invece le candidature per l’attacco del Milan in giugno 2011: Galliani ha intenzione di restare in contatto con Mino Raiola per portare Mario Balotelli alla corte di Max Allegri.

L’attaccante italiano non è tanto entusiasta dell’avventura al Manchester City e il probabile addio del suo mentore Roberto Mancini, la cui panchina scotta da un po’ di tempo ormai, non fa altro che rendere più incerta la sua permanenza in Premier League.