Calciomercato: l’offerta del City per Cristiano Ronaldo

Calciomercato: l'offerta del City per Cristiano Ronaldo

Qualcuno dovrebbe prevedere la clausola “Maalox” nei contratti dei giocatori. Cristiano Ronaldo ha il mal di pancia, l’ennesimo “campione” che per migliorare la propria situazione (contrattuale, famigliare, tattica) inizia a teorizzare malesseri vari che, è noto a tutti, portano le altre società con disponibilità economiche ad alzare le antenne. Se il PSG al momento non sembra minimamente interessato all’attaccante portoghese, il Manchester City pare abbia visto in questo mal di pancia un’occasione per tirare un brutto tiro ai cugini dello United, ex proprietari del cartellino di Ronaldo, e contemporaneamente aumentare la caratura tecnica di una squadra che già così fa paura.

Secondo quanto riportato dal Daily Star, il club dello sceicco Mansour avrebbe messo sul piatto del Real un’offerta da ben 95 milioni di sterline, ovvero 120 milioni di euro. Qualcuno potrebbe dire che con una cifra simile si può rifare la squadra, ma il Real davvero ne ha bisogno? Sembra difficile. Nel frattempo il mistero sul mal di pancia di Cristiano Ronaldo aumenta, in quanto il giocatore ancora non ha voluto dire quale sia effettivamente il problema.

Il primo dubbio (maligno?) riguarda naturalmente lo stipendio. Attualmente il portoghese percepisce 10 milioni di euro a stagione, ma pare che ne voglia chiedere al Real 16 e per questo avrebbe ben pensato di mettere un po’ di fuoco sotto alle sedie della dirigenza. Si parla però anche di alcuni malumori all’interno dello spogliatoio, specialmente con l’ex amico Marcelo. In attesa di spiegazioni, non resta che attendere gli sviluppi della vicenda per capire dove l’unico giocatore in grado di far concorrenza a Lionel Messi finirà per giocare. Nel frattempo, godetevi la foto nella quale Ronaldo baciava la maglia del Real. Scommettiamo che abbia sempre sognato di giocarci anche lui…