Calciomercato Lazio: Diakitè sulla via di Verona?

ITALY SOCCER SERIE A

Appena passato il 15 agosto, difficile trovare movimenti di mercato significativi per quel che riguarda il calciomercato Lazio, come quello delle altre squadre del resto.
Ad ogni modo, cerchiamo di partire al contrario questa volta. Fronte cessioni.
La Lazio ha esigenza di sfoltire la rosa, il gruppo è infatti nutrito ed Edy Reja è costretto a sostenere le sedute di allenamento in una situazione a dir poco precaria. Il primo a partire è Pablo Pintos, mai contrattualizzato dalla Lazio in verità, terzino uruguaiano che con l’arrivo di Hernanes è costretto a cambiare aria per il discorso legato alla normativa sugli extracomunitari.
Pablo Pintos si accaserà al Getafe, come lui stesso rivela:
“Tra una o due settimane andrò al Getafe. Poi tornerò a Roma tra un anno”.
Si tratta dunque di un arrivederci piucchè di un addio.
Sempre per quanto riguarda le cessioni, si vocifera di un possibile addio da parte di Mobido Diakitè, sempre più nel mirino del Chievo. In questo caso però si tratterà di un prestito, la Lazio infatti non intende perdere un talento del proprio vivaio che incomprensioni con allenatore a parte, è ancora molto giovane e di prospettiva.
Per quanto riguarda invece gli acquisti, il calciomercato Lazio vive una fase di stanca. Ancora nel mirino c’è Hugo Almeida, per regalare la punta di peso a Reja, che sembra non poterne proprio farne a meno nonostante l’ottimo pre-campionato di Libor Kozac.
4 sono i milioni offerti per il giocatore in forza al Werder Brema, giocatore che dopo il primo no, ci starebbe ripensando.
L’alternativa potrebbe essere  turco Turgay Bahadir.