Calciomercato Juventus: torna di moda Pazzini

pazzini sampdoria

E’ un nome che è sempre stato accostato alla Juventus, soprattutto da quando Giuseppe Marotta e mister Luigi Delneri, suoi vecchi estimatori alla Sampdoria, sono passati in bianconero.

Giampaolo Pazzini potrebbe essere il colpo del calciomercato estivo 2010: il giocatore torna d’attualità per la Vecchia Signora.

Alla luce di un possibile maxi – offerta in arrivo dal Real Madrid per il rigenerato Amauri (Tuttosport parla di 50 milioni di euro), la Juventus avrebbe soldi per presentarsi dalla società genovese con argomenti convincenti.

Chiaro che Marotta non abbia ancora chiuso l’opzione Edin Dzeko, ma la difficoltà di trattativa col Wolfsburg si fa difficile ogni giorno.

Così l’amministratore delegato della Juventus potrebbe tornare su Pazzini, attaccante scelto personalmente da lui nel gennaio 2009, quando lo acquistò con la Sampdoria per 9 milioni di euro più la cessione di Emiliano Bonazzoli alla Fiorentina.

In blucerchiato si è scatenato con 30 gol in 56 partite di campionato, componendo una grande coppia con Antonio Cassano.

Se partisse davvero 1 giocatore tra Amauri (già detto del Real), David Trezeguet e Vincenzo Iaquinta, e se la trattativa – Dzeko saltasse, ecco la pista concreta di Pazzini.

Ma occhio al veto imposto dal presidente della Sampdoria, Riccardo Garrone: fino ai preliminari di Champions League, la società blucerchiata non compra o vende nessuno.

Inoltre i rapporti con Marotta si sono un po’ incrinati dopo l’addio dello scorso giugno.

Ma il Dio denaro farebbe cambiare idea a chiunque.