Calciomercato Juventus: strategie in atto

C’è voglia di fare ma soprattutto vincere, in casa Juventus.

Il direttore generale Giuseppe Marotta ha ricevuto l’input dal presidente Andrea Agnelli, per rinforzare la squadra in questo imminente calciomercato invernale 2011.

Probabilmente ci sarà un innesto per reparto, ma in questo momento la priorità arriva dal settore di centrocampo.

I bianconeri stanno trattando con lo Schalke 04 il centrocampista croato, con passaporto svizzero, Ivan Rakitic: giocatore con buone doti offensive, che piace parecchio alla dirigenza.

Addirittura ci sarebbe stato già un incontro tra il suo procuratore, Michel Urscheler, e Fabio Paratici, diretto­re dell’area tecnica.

“La Juve è un club prestigio­so, sarebbe un’opportunità fantasti­ca”, ha dichiarato lo stesso Urscheler.

La Juventus vorrebbe inserire nella trattativa il centrocampista maliano Mohamed Sissoko, messo da tempo in vendita.

Un innesto importante è dato in arrivo anche per l’attacco: in partenza Amauri, che sarebbe stato offerto, insieme a 10 milioni di euro, alla Fiorentina per avere subito Alberto Gilardino, obbiettivo numero 1 dei bianconeri.

Tutto dipenderà dal centravanti oriundo, il cui ingaggio (circa 3,8 milioni all’anno) è fuori parametro per il club viola.

Difficile riportare in Italia un altro naturalizzato, Osvaldo, che ha dichiarato di voler restare all’Espanyol.

Ultima pista il tormentone Maxi Lopez, con il Catania che accetterebbe volentieri uno scambio con Davide Lanzafame.

Edin Dzeko (Wolfsburg) e Klaas Jan Huntelaar (Schalke 04), sono trattative più realistiche in ottica della prossima stagione.