Calciomercato Juventus: il parere di mister Capello

Consigli da uno come lui, sono sempre accetti.

Il palmares parla da solo, mister Fabio Capello è un must degli allenatori mondiali.

L’attuale commissario tecnico dell’Inghilterra, con cui punta a vincere gli Europei 2012, soprattutto dopo il flop ai Mondiali Sudafrica 2010, è stato interpellato dal quotidiano Tuttosport, per parlare dell’ennesimo momento delicato in casa Juventus.

Lui che la maglia bianconera l’ha indossata da calciatore, e diretta da allenatore, sa bene cosa ci vuole per tornare a certi livelli.

“Quando si tenta di rifondare una società ci vuole del tempo, ha perso alcuni giocatori importanti e questo l’ha penalizzata. Certo alcuni giocatori pagati profumatamente non hanno dato quello che ci si aspettava. Alcuni sono buoni giocatori, alcuni ottimi. Ma bisogna aumentare il livello dei giocatori. Quando c’è una rifondazione è meglio mettere almeno 2 buoni giocatori all’anno. Bisogna prendere giocatori che fanno la differenza e non quelli che fanno numero”, ha dichiarato Capello.

Visto il momento negativo del collega Luigi Delneri, in molti hanno pensato ad un suo clamoroso ritorno alla Juventus.

Ma Capello stesso ha spezzato così l’idea: “Se Andrea Agnelli mi dicesse di venire a Torino a giugno? Io voglio restare qui fino agli Europei, ho fatto una promessa ad un dirigente della federazione inglese che avrei mantenuto l’accordo preso”.