Calciomercato Juventus: il parere di Luciano Moggi

Immancabile il punto della situazione sul calciomercato della Juventus da parte di Luciano Moggi, che sul sito di TuttoMercatoWeb è intervenuto per dire la sua, ed augurare un buon anno al club bianconero e all’Italia sportiva in generale.

Per capire come la pensi l’ex ds della Juve sul calciomercato e sull’attuale condizione del club, basti leggere queste sue parole:

la partita di ieri è stata il simbolo più evidente delle scelte suicide degli ultimi anni. Il fatto che a iniziare, proseguire e concludere la disfatta bianconera siano stati proprio talenti prodotti dal fertile vivaio juventino dei miei tempi, non ne è che la prova inequivocabile”. Eh si, perché ai gol di Giovinco e Palladino si aggiunge il peso di una disfatta di quei “fuoriclasse” che avrebbero dovuto sostituire i talenti del vivaio bianconeri lasciati partire forse con una certa mancanza di criterio. Per Moggi, in chiave di calciomercato invernale è meglio evitare errori in entrata: bisogna stare fermi così, per evitare di “creare ulteriore confusione in un organico che andrà comunque revisionato e se possibile rivoluzionato nel mercato estivo”.

Eppure, proprio a gennaio la Juve vorrebbe risolvere quel mancato acquisto della passata sessione estiva, l’acquisto per il reparto offensivo (girano i nomi di Luca Toni e Jan-Klaas Huntelaar) che da solo certo non risolverebbe i problemi visti ieri in campo contro il Parma, ma sicuramente, in ottica di soluzioni tecniche, permetterebbe di “tirare avanti” in vista della nuova rivoluzione di mercato per la prossima estate decantata appunto da Luciano Moggi. I tifosi juventini cosa ne pensano della squadra? Cosa manca?