Calciomercato Juventus: Dzeko prima di tutto

L’obbligo della scelta di 1 solo giocatore extracomunitario, ha obbligato la Juventus a scindere le 2 trattative coi nazionali serbi, Edin Dzeko e Milos Krasic.

Le ultime news di calciomercato sembravano orientate verso la scelta sul centrocampista del Cska Mosca, ma ecco la smentita.

Intervistato dal quotidiano Tuttosport, il direttore generale bianconero Giuseppe Marotta è uscito allo scoperto.

“Costretti a scegliere fra Krasic e Dzeko per la questione del limite agli extracomunitari, punteremmo sul centravanti”, ha dichiarato.

Quindi la scelta sembra essere caduta sulla ricerca di un bomber di peso, come appunto il cannoniere del Wolfsburg, a lungo inseguito anche dal Milan l’anno scorso.

“E’ una trattativa difficile, anche perché i tedeschi non mollano facilmente e le loro richieste restano molto alte, ma noi contiamo sulla volontà del ragazzo”, dice ancora Marotta.

Dzeko che avrebbe già rifiutato, per ben 2 volte, l’offerta del Manchester City di Roberto Mancini: quando sembrava tutto fatto, l’attaccante ha detto no.

“Voglio chiarire che non è una questione di soldi, ma di ambizioni. Sento di dover compiere un salto di qualità e di approdare in un grande club. È un momento importante della mia carriera e l’ho spiegato anche ai dirigenti del Wolsfburg, con loro ho uno splendido rapporto e sono sicuro che esaudiranno il mio desiderio”, le parole di Dzeko.