Calciomercato Juventus: Beck, Bastos, Coentrao e Rossi





Grandi giovani per grandi speranze perché se è vero che la Juventus last minute di gennaio si è rimessa in moto dopo la vittoria contro il Cagliari, chissà che potrà fare la Juventus del prossimo anno con i futuri innesti.

Se Toni e Matri, in vista del prossimo recupero di Quagliarella e del rinnovo contrattuale di capitan Del Piero, danno un po’ di respiro al reparto offensivo, ecco che la verità della coperta bianconera si dimostra troppo corta in difesa e a centrocampo ed è proprio in questi reparti che la società torinese sta cercando i tasselli giusti per tornare competitiva ai massimi livelli.

Di sicuro per ora c’è molto poco ma sono molti i giocatori corteggiati da Marotta e candidati a vestire la maglia bianconera già a giugno.

Il direttore sportivo sta infatti portando avanti diverse trattative, tutte all’insegna di una programmazione utile quanto necessaria per la Vecchia Signora.

Avevamo già parlato del terzino portoghese del Benfica Coentrao, un giocatore seguito dalla nobiltà europea del calcio, ma sul quale la Juventus sembra essere leggermente in vantaggio.

A lui va ad aggiungersi il nome di Andreas Beck, giovane capitano dell’Hoffenheim e nazionale tedesco, un talento già affermato che potrebbe davvero fare comodo alla causa juventina.

Nella lista della spesa c’è anche un altro terzino, Michel Baston, brasiliano in forza al Lione

Ma il sogno, il vero sogno, resta il bomber azzurro del Villa Real, quel Giuseppe Rossi andato a segno nell’amichevole di Dortmund contro la Germania.

Sembra infatti che i suoi compagni bianconeri di nazionale abbiano già spinto per l’acquisto della punta italiana già ex del Manchester United e del Parma.

Il giocatore sembra infatti disponibile un suo ritorno in Italia, su di lui c’è anche il Napoli, tanto che non ha escluso un suo ritorno a giugno in qualche club.