Calciomercato Inter, sempre più grandi

tevez_manchester_city

Ha appena vinto la finale di Coppa Italia e ci sono ancora in palio scudetto e finale Champions League 2010, ma l’Inter è orientata anche nel progettare la stagione 2010/2011.

News di calciomercato che accompagnano i nerazzurri arrivano forte dall’Inghilterra: oltre a Michael Ballack (voluto fortemente al Chelsea proprio da Josè Mourinho) e Steven Gerrard (legato al Liverpool anche dal futuro di Benitez), i tabloid britannici hanno sparato su 2 attaccanti di grande valore.

Fernando Torres sarebbe il super colpo per l’anno prossimo, col Liverpool disposto a trattare la cessione a causa dei guai finanziari. Il costo proibitivo (si parla di una base d’asta di almeno 60 milioni di euro) potrebbe essere un’ostacolo, ma l’Inter l’anno prossimo, se tutto andrà bene nella finale di Madrid col Bayern Monaco, avrà molti impegni tra cui l’eventuale Supercoppa Europea ed il Mondiale per club a Tokyo.

Sulla carta, invece, la pista Carlos Tevez del Manchester City sarebbe quella più attuabile: l’argentino gradirebbe l’Inter per la folta colonia di connazionali, per la possibilità di giocare nuovamente in Champions League (i citizens sono stati estromessi dopo aver perso col Tottenham nel recupero spareggio di Premier League), e soprattutto perchè il suo rapporto col tecnico Roberto Mancini è ormai logoro.

Inoltre Tevez sarebbe l’ideale per il gioco di Mourinho, avendo in dote la capacità di ricoprire praticamente qualsiasi ruolo del reparto offensivo. Resterà da vedere, eventualmente, chi gli farà posto nella rosa nerazzurra.

Sicuramente non verrà confermato Marko Arnautovic, che tornerà al Twente: Mario Balotelli potrebbe essere proprio scambiato col Manchester City (Mancini lo ha lanciato in Serie A e lo apprezza), altrimenti rischia anche Goran Pandev.