Calciomercato giugno 2012 Roma, Inter, Juventus

Calciomercato giugno 2012 Roma, Inter, Juventus

Operazione nostalgia dalle parti di via Durini. Comunque finisca questa stagione, l’Inter dovrà mettersi alle spalle i tre allenatori (magari l’ultimo rimane) e i risultati deludenti sul campo, per tornare a competere a livelli accettabili. Per fare questo stanno circolando insistentemente le voci che vorrebbero di ritorno due grandi nomi dell’Inter del passato: Mario Balotelli e Samuel Eto’o. Il primo è ai ferri cortissimi con il Manchester City e la sua permanenza in Inghilterra, al di là delle dichiarazioni di facciata, è più che difficile. Supermario e i tifosi nerazzurri, però, non si sono lasciati benissimo ed esiste il rischio che non accettino il ritorno del figliol prodigo. Ma saranno disposti a lasciarlo al Milan? Eto’o, invece, si sta forse rendendo conto che andare a giocare in Daghestan alla sua età, soldi a parte, ha significato quasi ritirarsi anticipatamente. Possibile che Moratti lo accetti indietro?

Anche per la Juventus i movimenti importanti sono soprattutto in attacco. Posto che difesa e centrocampo avrebbero semplicemente bisogno di qualche puntello, la grande incognita è in attacco. Manca il fuoriclasse che faccia la differenza e Beppe Marotta sembra più che intenzionato a portare a Torino Van Persie. Sull’olandese, però, ci sarebbe anche l’interesse del Barcellona. Possibile fare breccia nella titanica concorrenza blaugrana?

La Roma, invece, si vuole fare sempre più americana. L’ultimo obiettivo è Dempsey del Fulham, centrocampista a stelle e strisce capace di chiudere con la casella dei gol in doppia cifra nelle ultime due stagioni. Su di lui, però, c’è anche il fortissimo interesse dell’Arsenal. Per chiudere l’operazione, servono almeno 9 milioni di euro. Asta in vista?