Calciomercato giugno 2011: Milan, Inter, Genoa

E’ Ganso il pomo della discordia in ottica calciomercato estivo 2011, tra Milan ed Inter.

Le 2 società, non solo si affronteranno domani sera nel derby scudetto della 31° giornata di Serie A, ma continuano il duello anche per il talento del Santos.

L’altro giorno il procuratore ha fatto doppia spola tra gli uffici di Adriano Galliani e quelli di Massimo Moratti, per sondare i rispettivi terreni.

La volontà del calciatore brasiliano è quella di approdare in Italia: ma se l’Inter conta su Leonardo per convincerlo, il Milan ha la sua colonia sudamericana (Pato, Thiago Silva e Robinho) pronta a ribattere.

Nel frattempo, in casa rossonera si parla di possibile addio a Gennaro Gattuso: il grintoso centrocampista avrebbe ricevuto un’offerta pazzesca dai russi dell’Anzhi Machatsjkala, disposti ad offrirgli ben 10 milioni di euro per raggiungere Roberto Carlos.

L’ultimo grande contratto della carriera: Gattuso ci sta seriamente pensando, avendo l’accordo col Milan in scadenza nel 2012.

L’Inter esce allo scoperto, ed il responsabile del mercato, Marco Branca traccia gli obbiettivi: “Sanchez ci piace molto, ma non ci muoveremo per certe cifre in contanti. Piuttosto, l’affare potrebbe farsi con un discorso più ampio”, ha dichiarato ai microfoni di Inter Channel.

“Sahin del Borussia Dortmund e Riccardo Montolivo, sono 2 giocatori che valuteremo attentamente a fine stagione. Robben? A chi non piacerebbe uno come lui”.

Di movimenti ne farà anche il Genoa, che però prima vuole valutare gli elementi attuali in rosa: sono in bilico le conferme di Eduardo, Miguel Veloso, Boselli e Floro Flores.

In porta i rossoblù potrebbero affidarsi ad un altro giocatore straniero, ovvero il greco Alexandros Tzorvas del Panathinaikos.

Il presidente Enrico Preziosi ha bloccato il talento sloveno Luka Kranjc, difensore centrale del Maribor, che piace molto anche a Chelsea e Juventus.