Calciomercato Genoa estate 2011: Costant, Merkel, Vinetot e El Arabi

el arabi

Uno dei grandi colpi di mercato l’ha fatto il Genoa, portandosi a casa il 24 enne centrocampista del Chievo, Kevin Costant, già inseguito da tempo dalle big milanesi.

Per arrivare a Costant il grifone ha ceduto la comproprietà di Meggiorini al club veneto ma visto che Acerbi non accetta il trasferimento a Verona ci sarà da individuare un’altra contropartita tecnica in grado di soddisfare le esigenze clivensi.

Assieme a Costant si sono visti per la prima volta a Genova, per le visite mediche, i nuovi acquisti Merkel (dal Milan) e Kevin Vinetot, possente difensore prelevato dal Crotone dopo l’ottima annata maturata in serie B.

Preziosi sta stringendo i tempi per arrivare a El Arabi, punta marocchina di 24 anni che quest’anno ha ben figurato nel Caen, ma il presidente genoano ha già portato al neo allenatore Malesani diversi nuovi acquisti: Birsa, centrocampista del Marsiglia, Pratto attaccante dell’U. Cattolica, Seymour centrocampista del’U. Cile, Krajinc difensore del Maribor e Ribas, attaccante del Digione.

Tanti nomi nuovi e poco conosciuti che potrebbero trovare la loro consacrazione al Genoa sotto la guida di Alberto Malesani. Al momento si cerca un rinforzo a centrocampo vista la probabile partenza di Konko. Per la mediana rossoblù piacciono il parmense Dzemaili (anche se sembra molto vicino al Napoli in questo momento), Walter Gargano del Napoli, il giovane ventenne urugaiano ( ma con passaporto comunitario) Piriz del Nacional e Pasquato, giocatore di proprietà della Juventus, che lo scorso anno ha giocato nel Modena.

In settimana scade invece l’opzione di riscatto per Antonio Floro Flores.
In uscita Tomovic sembra destinato a tornare a Lecce.