Calciomercato gennaio 2013: Balotelli al Milan, Sneijder via dall’Inter?

353px-Song_Balotelli

Milano non è certo un porto di mare ma il calciomercato delle due milanesi fa segnare puntualmente diversi arrivi e diverse partenze, così al momento sembra possibile il ritorno di Balotelli, sponda Milan, e la partenza di Sneijder, sponda Inter, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio.

Super Mario Balotelli comincia ad accarezzare l’idea di lasciare Manchester. Al City visto il flop europeo in Champions League nemmeno il futuro di Roberto Mancini è assicurato e così l’ex calciatore dell’Inter, utilizzato a sprazzi in un attacco da urlo, pensa a un ritorno in Italia. L’occasione è ghiotta e, ora che la trattativa sembra possibile, il Milan ci sta facendo più di un pensiero, in fondo Balotelli, tifoso del Milan, ha più motivazioni di Tevez per sbarcare a Milano.

Passando a Wesley Sneijder sembra che nel progetto vincente di Andrea Stramaccioni non ci sia posto per il biondo centrocampista olandese, in procinto di dare il suo addio all’Inter. Nessuno discute le sue qualità ma la presenza di Sneijder sembra togliere equilibrio alla squadra, comunque la società gli  ha offerto 4 milioni di euro a stagione fino al prossimo 2015, anche se è giusto dire che al momento  Sneijder ne percepisce 6. Toccherà quindi al giocatore decidere se restare, rimettendosi in gioco, o se accettare la corte di sirene estere, visto che le offerte non mancano, si va dai due Manchester, passando per il Chelsea, e si arriva all’Anzhi di un’altra vecchia conoscenza interista, quel Samuel Eto’o che ha già avuto modo di giocare e di sfruttare le invenzioni geniali del centrocampista di Utrecht ai tempi, non troppo lontani, dell’Inter.