Calciomercato gennaio 2012: Bologna, Milan, Atalanta

milan

Amici di Sport 10 apriamo ora la nostra consueta finestra dedicato al calcio mercato della serie A occupandoci di tre club. Bologna, Atalanta e Milan. I felsinei stanno cercando di rinforzare la loro rosa mente la dea orobica deve sfoltire parzialmente il proprio organico. Decisamente più complicato il momento del Milan che ha visto tramontare il sogno Tevez, ma andiamo a vedere in dettaglio.

 

Il calciomercato bolognese corre proteso verso Torino su un’asse bianco e nero, infatti il Bologna sta cercando di portare a termine due importanti trattative con la Vecchia Signora per rinforzarsi cioè Sorensen e Luca Toni. Se per il difensore sembra ormai fatta, si parla di una comproprietà da 2,5 milioni di euro, la pista che porta a Luca Toni è decisamente più complicata vista la distanza tra l’ attuale offerta del Bologna e le richieste del centravanti, cercato ora anche dal Parma di Donadoni.

L’Atalanta, come detto, è impegnata principalmente a sfoltire la rosa, dovrebbero essere 3 in particolare i nomi che lasceranno la squadra: Ardemagni, Pettinari e Caserta. Pettinari ed Ardemagni verranno molto probabilmente ceduti al Varese, mentre Caserta a giugno sarà libero a parametro zero, è in scadenza di contratto.

Il calcio mercato del Milan si è complicato non poco. Il presidente rosso nero ha bloccato la cessione di Pato al Paris Saint Germain e questa mossa ha rallentato, se non addirittura cancellato, la trattativa con il Manchester City per Tevez. Nelle ultime ora i rossoneri stanno cercando di chiudere per Mesbah del Lecce e hanno mostrato interesse per il centrocampista dell’Inter Muntari.