Calciomercato: Carew all’Inter, la Juve su Corchia

Calciomercato: Carew all'Inter, la Juve su Corchia

Pensavate che il calciomercato fosse chiuso, eh? Ebbene no. Almeno per quanto riguarda gli svincolati, che possono essere messi sotto contratto in qualsiasi momento. Questo sarà il momentaneo destino di John Carew, possente attaccante norvegese, nonostante il nome, che è stato scelto dall’Inter per sostituire almeno fino a fine stagione l’infortunato Diego Milito.

Una scelta che ha lasciato perplessi molti addetti ai lavori, per non parlare dei tifosi. Carew non ha lasciato un gran bel ricordo nei suoi trascorsi italiani. Messo sotto contratto dalla Roma nel 2003/2004, giocò 20 partite mettendo a segno appena 6 reti. Non proprio un bomber di razza. In passato aveva fatto faville al Rosenborg, dove nel 2000 messe a segno 18 gol in 18 partite. Un futuro fenomeno? Lo credeva il Valencia, che lo mise sotto contratto salvo poi spedirlo alla Roma. L’Inter terrà Carew in prova per un paio di settimane, come confermato dallo stesso Moratti, e poi si valuterà se tenerlo o meno. La domanda che sorge è la seguente: a questo punto non era meglio dare una chance ad un ragazzo della primavera?

Nel frattempo anche la Juventus si sta guardando intorno, anche se naturalmente non ha bisogno di trovare qualcuno come invece aveva l’Inter. La brutta stagione di Isla avrebbe portato la Vecchia Signora a dirigere il suo sguardo verso Sebastien Corchia, laterale destro classe 1990 in forza al Sochaux e che potrebbe essere preso come sostituto di Lichtsteiner. Lo svizzero, infatti, è ormai una pedina inamovibile dello scacchiere di Conte, ma la mancanza di un sostituto in forma lo stanno costringendo agli straordinari, con tutti i rischi fisici che questo comporta.

Calciomercato: Carew all'Inter, la Juve su Corchia