Calciomercato, i bomber in uscita estate 2014

Calciomercato, i bomber in uscita estate 2014

Da che mondo è mondo, il calciomercato degli attaccanti è uno dei più affascinanti del pianeta-pallone. Sono loro a segnare e a scatenare le emozioni e per questo motivo sono i principali sogni dei tifosi di tutto il mondo. Quali sono quindi i grandi attaccanti che potrebbero cambiare maglia la prossima estate?

Fino a qualche settimana fa avremmo detto Balotelli. Super Mario non sembrava essersi adattato a pieno agli schemi di Massimiliano Allegri e la situazione ambientale per il centravanti della Nazionale non sembrava tutta rose e fiori. L’arrivo di Seedorf, però, non solo ha cambiato le carte in tavola, ma ha anche modificato le strategie dei rossoneri. Ora è più probabile che venga acquistata in estate una nuova prima punta che possa alternarsi con Pazzini, con Balotelli che arretrerebbe sulla fascia dei trequartisti con Kakà, El Shaarawy e Taarabt (se dovesse essere riscattato). Ma chi arriverebbe? Si parla molto di Finnbogason, islandese 25enne al momento sotto contratto con l’Heerenven di Marco Van Basten, ma non sono escluse sorprese, anche se naturalmente senza spendere follie (ci saranno probabilmente Rami e Taarabt da riscattare e solo questa operazione costerebbe almeno una dozzina di milioni).

Un grandissimo nome che potrebbe cambiare maglia è Diego Costa, ennesimo rappresentante di quella generazione di attaccanti di classe che l’Atletico Madrid riesce da anni e anni a cogliere per poi rivendere a peso d’oro (Fernando Torres, Forlan, Falcao, Aguero). In lizza per la punta dei Colchoneros vi sono squadre di mezzo mondo. La più interessata sarebbe il Chelsea, che già a gennaio pare volesse offrire proprio l’ex Torres per arrivare alla punta. Questa volta non si è concluso nulla, ma in estate tutto può accadere.

Rooney è stato ormai blindato dal Manchester United e non si muoverà. Lewandowski ha ufficializzato a gennaio il suo passaggio dal Borussia al Bayern a fine stagione, per cui anche per il polacco le strade sono ormai tracciate. Anche Ibrahimovic non si dovrebbe muovere, così come Cavani, mentre per Lavezzi il discorso è meno certo. L’argentino ex-Napoli è sempre sembrato pronto ad andarsene da Parigi e la stagione calda potrebbe essere quella buona.

Calciomercato, i bomber in uscita estate 2014